cliente

La fidelizzazione è dimostrato da numerosi studi è la strategia più redditizia.

Perché la fidelizzazione è fondamentale?

La probabilità di fare una vendita ad un cliente fidelizzato è pari al 60-70%, la probabilità di chiudere un nuovo cliente del 5-20%.

Un cliente fidelizzato, è più disponibile a provare un nuovo prodotto in misura di un +50% rispetto al nuovo cliente. Il fidelizzato spende in media  il 31% in più.

Incrementare il tuo tasso di fidelizzazione del 5% può incrementare i tuoi profitti fra il 25% ed il 95%. Fonte: “Harvard Business Review” 

Fidelizzare un cliente equivale a renderlo fedele al tuo brand, in modo che acquisti abitualmente da te.

Ma che cosa è la fedeltà dei clienti?

Leggi l’articolo completo

La fidelizzazione e la felicità dei tuoi clienti sono la principale tua ricchezza. Vuoi scoprire quanto sei ricco? misurale!

Conoscere il giudizio del cliente sull’esperienza avuta con te, buona o cattiva che sia, è importante. Dopo tutto, la felicità del cliente equivale al successo della tua azienda. Esiste un solo modo per sapere cosa i clienti stanno pensando… chiedilo.

Alla base di qualsiasi strategia di crescita stabile e duratura, c’è solo un fattore importante: la soddisfazione del cliente.

Più sono soddisfatti i tuoi clienti, più sono disposti a fare di nuovo affari con te. E più i tuoi clienti restano con te, più prevedibile e stabile diventa il tuo flusso di entrate.

Mantenere felici gli utenti innesca inoltre un processo di fedeltà al tuo brand..

Cos’è la customer satisfaction?

un semplice numero.

La fidelizzazione è un numero che potrebbe cambiare radicalmente la tua azienda, il tuo servizio clienti e quindi i tuoi fatturati.

Più è alto quel numero e più saranno alti i tuoi fatturati.

Leggi l’articolo completo

Katherine Barchetti è famosa per una frase, che ha anticipato di decenni uno dei principali trend del marketing di oggi.

“Make a customer, not a sale”.

Fai un cliente, non una vendita.

Katherine coniò la sua celeberrima citazione (la trovi ovunque in internet) negli anni 90′.

Più avanti sono nate vere e proprie dottrine di pensiero come la Customer Experience (CX), definita come “il modo in cui i clienti percepiscono l’insieme della loro interazione con l’azienda” (Outside In, H.Manning, K. Bodyne, 2012, Forrester Research).

Leggi l’articolo completo

Vai oltre il marketing tradizionale, interruptive e marketer-centric, crea un marketing che le persone amino, customer-focused.

Schermata 2017-04-06 alle 14.22.07

Inbound Methodology

Utilizzando un approccio al marketing tradizionale, tu sei focalizzato nella ricerca del cliente, generalmente utilizzando tecniche “interruptive”, come cold-call, pubblicità sulla carta stampata, spot tv, junk mail o magari Pre-roll video.

Sappi che questo comportamento è simile a quello del Salmone, stai nuotando controcorrente! La tecnologia ha reso questo tipo di marketing costoso e meno efficace. La funzione di riconoscimento del numero chiamante sui telefoni o il blocco del numero hanno reso il telemarketing sempre più faticoso; i sitemi antispam stanno trasformando l’invio di mail un’operazione sempre meno efficace; si legge sempre meno, i blockchane stoppano gli spot online e via discorrendo.

Il marketing tradizionale è interruptive e marketer-centric.

Mi piace come suona in inglese! Se dovessi dirtelo alla mia maniera, verrebbe più o meno così: “Il marketing tradizionale scassa i maroni all’utente ed è molto comodo per te”.

La via tradizionale è facile e conveniente, in termini di sforzo, perché tu puoi sederti comodamente, gettare la lenza e aspettare con la tua bella birretta ghiacciata che qualcuno abbocchi. PS: la metafora è forse una pò maschile, giuro, la prossima la faccio per le mie adorate lettrici. In sostanza, sbatti lo spot o l’azione in faccia al cliente (push) ogni volta che tu vuoi e soprattutto ogni volta che il potenziale cliente non vuole, generando per lui una pessima esperienza d’uso.

Esci dall’area di confort e mettiti in gioco con qualcosa di diverso.

Anticipa la tua concorrenza o scegli di farti anticipare da qualcuno più veloce di te!

Come? fai esattamente il contrario di quando detto fin qui!

Ok… Ma che cosa è l’Imbound marketing?

Il principio fondamentale dell’Inbound marketing è EMPOWERING – potenziare il tuo cliente.

Leggi l’articolo completo